Protest Surf Team al Magaggiari Surf Contest
Si è svolta a Magaggiari in Sicilia la seconda tappa del Campionato Italiano di Surf 2014 dove il team Protest Italy era presente con Lorenzo Castagna e Niccolò Amorotti.
3bc7d6ce-e031-4f5f-a861-9ee31c547e0dOnde sinistre sui due metri al mattino e stabili sul metro e mezzo tutta la giornata hanno permesso il regolare svolgimento del contest che ha avuto una consistente partecipazione sia di atleti, ben 40, che di pubblico. I surfer Protest si sono fatti subito notare vincendo senza problemi le batterie iniziali mostrando un surf sicuro ed incisivo.

Buona prestazione di Niccolò Amorotti che ha concretizzato tutto il suo potenziale, un surf aggressivo con bei carve e off the lip in front side lo hanno fatto approdare sino hai quarti di finale, non superati per un pugno di punti. “Sono molto soddisfatto della gara e anche delle onde che oggi erano veramente belle.” queste le parole di Niccolò.

Lorenzo Castagna invece e’ arrivato sino alla finale guadagnando il secondo posto. Un errore in chiusura del secondo off the lip lo ha fatto cadere sull’onda che a detta del pubblico gli avrebbe conferito la vittoria. Lorenzo ha vinto tutte le heat precedenti e guadagnato un podio significativo mostrando l’esperienza e la sicurezza di un veterano. “Nelle gare bisogna dare il 110 per cento se si vogliono battere i migliori e non si puo’ non rischiare. Sono comunque soddisfatto della prestazione e vorrei fare i complimenti agli organizzatori di Isola Surf per la gara.” le parole di Lorenzo al termine del contest.

e6ae4a34-9904-475b-bc34-3a50b65d1575A presto con altre news dal Campionato di Surf secondo Protest Italy e nel frattempo continuate a seguire i nostri atleti su facebook e instagram.

Foto di Mario Rubbino – Photogalley al link cliccando qui.

Protest Surf Team Italy 2014: Lorenzo Castagna, Filippo Eschiti e Niccolo Amorotti.

Seguite tutte le novità di Protest in Italia su www.californiasport.info  oppure su www.facebook.com/californiasports.

Protest Boardwear è nata nel 1993 per l’iniziativa di un gruppo di appassionati surfers, kiters e snowboarders che ha voluto sviluppare un abbigliamento tecnico che fosse allo stesso tempo funzionale, stiloso e di costo contenuto. La compagnia è cresciuta in maniera frenetica in pochi anni raggiungendo una distribuzione in oltre 3500 punti vendita in oltre 30 paesi sia con collezioni estive che invernali, sia le linee tecniche che streetwear. Negli ultimi anni Protest ha raggiunto una notevole notorietà internazionale anche grazie alla sponsorizzazione di competizioni di primo piano come l’Air&Style, l’Arctic Challenge ed i World Rookie Fest per lo snowboard, i Wakeboard European e World Championship e gli European Championship di Kite. Per maggiori informazioni su Protest visita il sito ufficiale www.protest.eu.