Protest Pin-it Extended Version

A 4 dei pro surfer internazionali Protest era stata data una finestra di 60 giorni per scegliere una location in Europa dove andare a filmare il proprio podcast. Dopo le 4 puntate brevi è ora online Protest Pin-It The Extended Version, un breve documentario con i surfer Olu Adams, Yannick de Jager, Tristan Guilbaund e Jatyr Berasaluce che racconta i loro viaggi attraverso l’Europa.

Protest Pin-It, scotland 2014

Potete guardare Protest Pin-It Extended Version qui sotto

Guardate la fotogallery Protest Pin-it al link: http://www.pinterest.com/protestpins/protest-pin-it/

Il concept di Protest Pin-It è semplicissimo: Prendere una mappa, individuare le migliori mareggiate che l’Europa ha da offrire e surfarle. Che si tratti di un luogo incontaminato e remoto o uno spot noto a tutti, è il surf che conta. Con quattro dei migliori surfer Protest, accompagnati da una troupe cinematografica eccezionale, un furgone e pura libertà. La troupe seguirà i surfer Protest nel loro viaggio. Sentirete la gioia della libertà, i momenti di beatitudine del surf, ma anche le lotte e gli inconvenienti della vita di un pro surfer. Utilizzando le più recenti tecnologie cinematografiche, tutti gli episodi di Protest Pin-It saranno delle pietre miliari da guardare e riguardare.

Più storie, meno interviste. Più libertà, meno piani e in primo luogo, il surf. Sentite di che cosa è fatta la vera felicità. Protest: to get there!

Protest Surf Team Italy 2014: Lorenzo Castagna, Filippo Eschiti e Niccolò Amorotti.

Protest Pin-It, scotland 2014

Seguite tutte le novità di Protest in Italia su www.californiasport.info  oppure su www.facebook.com/californiasports.

Protest Boardwear è nata nel 1993 per l’iniziativa di un gruppo di appassionati surfers, kiters e snowboarders che ha voluto sviluppare un abbigliamento tecnico che fosse allo stesso tempo funzionale, stiloso e di costo contenuto. La compagnia è cresciuta in maniera frenetica in pochi anni raggiungendo una distribuzione in oltre 3500 punti vendita in oltre 30 paesi sia con collezioni estive che invernali, sia le linee tecniche che streetwear. Negli ultimi anni Protest ha raggiunto una notevole notorietà internazionale anche grazie alla sponsorizzazione di competizioni di primo piano come l’Air&Style, l’Arctic Challenge ed i World Rookie Fest per lo snowboard, i Wakeboard European e World Championship e gli European Championship di Kite. Per maggiori informazioni su Protest visita il sito ufficiale www.protest.eu.