Edoardo Spadoni: welcome to the team

Quiksilver è orgogliosa di dare il benvenuto ad Edoardo Spadoni nel Team Surf Italy. Il tredicenne viterbese è una delle giovanissime promesse del surf italiano.

Lo scorso 2 agosto, in Sardegna, ha conquistato il suo ultimo oro nella quarta tappa del campionato Juniores Fisurf (categoria Under 14), il Nesos King of Grommets.

NIK_7572

La prima parte di stagione aveva già sorriso ad Edoardo, in grado di debuttare al Gromsearch di Levanto con un primo posto, piazzarsi terzo alla Quiksilver Junior Cup di Viareggio e secondo alla Junior Surf Challeng di Fregene di metà luglio.

Edoardo surfa da quando, all’età di 9 anni, il padre gli regalò uno schiumone. Di onde in questi 4 anni ne ha prese tante, il suo livello è costantemente aumentato fino a portarlo a confrontarsi con spot importanti come La Gravier in Francia e Mijijones a Fuerteventura.

Il giovane atleta Quiksilver Surf Italy non nasconde inoltre tutta la sua ammirazione per l’atleta Quiksilver e DC Surf International Leo Fioravanti: “E’ senza dubbio un mito. E’ riuscito a portare la bandiera ed il surf italiano ai massimi livelli internazionali dimostrando che si può diventare grandi surfer anche non nascendo sull’oceano”.

NIK_7910

Un altro grande surfer al quale si ispira è Mick Fanning: “Ha avuto davvero molto coraggio a tornare in acqua a Jeffreys Bay, in Sud Africa, qualche settimana fa. Proprio li dove lo scorso anno è stato attaccato da uno squalo, quest’anno ha partecipato di nuovo al J-Bay Open riuscendo anche a vincere”.

Il giovane atleta Quiksilver continuerà sicuramente a dire la sua all’interno della scena italiana e non mancherà l’esordio a breve sullo scenario europeo ed internazionale.

Guarda il video “Edoardo Spadoni: welcome to the team”!!