Bianca Buitendag la prima surfer a Skelenton Bay?
Per visualizzare questo contenuto e' necessario accettare i cookies statistici.
CLICCA QUI per modificare le tue impostazioni relative ai cookies

Ci troviamo sulla Skeleton Coast, la parte settentrionale della costa atlantica della Namibia, dove il vento spinge così forte da generare onde altissime, con il fondo sabbioso più lungo del mondo.

Ed è proprio qui, che si trova Skelenton Bay, uno spot da urlo, ma anche da brivido. Solo i migliori riescono a dominare quelle onde giganti.

A tuffarsi in quell’acqua verde smeraldo è l’imprevedibile Bianca Buitendag, Roxy Surfer sudafricana, che prima del lockdown ha deciso di avventurarsi oltre i confini del suo paese di origine andando alla scoperta di luoghi sconosciuti.

Come un miraggio nel deserto, mentre la sabbia scotta sotto i piedi, appare davanti ai suoi occhi in tutta la sua la grandezza la Skleleton Coast. Bianca non perde neanche un secondo: indossa la muta, prende la tavola e corre a sfidare la maestosità di quelle onde.

Se anche tu vuoi tuffarti con lei in quell’acqua cristallina, non ti resta che mettere play e goderti lo spettacolo del trailer “Oasis”. Un film in cui l’eleganza di Bianca si fonde con l’oceano.