Onde 365 giorni l’anno: viaggio nel Wavegarden Svizzero
di Alaïa Bay
Per visualizzare questo contenuto e' necessario accettare i cookies statistici.
CLICCA QUI per modificare le tue impostazioni relative ai cookies.

A Sion, nel comprensorio di Crans Montana, sorge la nuova struttura per fare surf con onda artificiale che è il massimo per i pro ma perfetta anche per i principianti: Alaïa Bay.

Come ha raccontato Adam Bonvin, il fondatore di Alaia Bay, il progetto è ambizioso: la struttura sorge, appunto, con le montagne sullo sfondo. Il che consente di praticare il cosiddetto “Sion triple”, la tripletta di Sion: surf, sci/snowboard e skateboard, con la palestra associata alla struttura e localizzata in un’altra zona della città. Volendo, in una giornata si possono praticare questi tre sport insieme: un sogno.

La struttura è praticamente completata, ci sono solo alcuni dettagli che verranno ultimati prima dell’imminente inaugurazione del 1 maggio ma fino al 22 giugno è già tutto pieno grazie alle pre-prenotazioni: c’è fermento, anche perché la Svizzera non ha mai conosciuto il surf per l’assenza del mare. Inoltre è presente il Boardriders Store con prodotti Roxy e Quiksilver  – attualmente in fase di allestimento- mentre la reception è già operativa. Qui si completa la registrazione per ottenere il braccialetto fluo, che permetterà di entrare ed uscire da Alaia Bay per tutta la durata del soggiorno.

Alaia Bay è per tutti: dai principianti ai super campioni. E l’impressione è che l’onda dinamica sia il futuro: provare per credere.

Infatti, se il mare può fare paura perché non si sa come affrontarlo, l’onda artificiale è il “tutor” ideale per imparare in sicurezza e divertendosi: la presenza del team di esperti è garanzia di affidabilità, l’alta frequenza delle onde (e tutte della grandezza adeguata al proprio livello) permette di esercitarsi con continuità.

La struttura è mastodontica, tipica delle installazioni Wavegarden: una grande vasca da 8.200 metri quadri a forma di quadrante circolare (un quarto di pizza al piatto, per intenderci), con un lato di circa 150 metri e un pontile che taglia a metà la laguna.

Alaia Bay è predisposta per offrire oltre 200 mute Quiksilver e Roxy ai propri ospiti.