Stronger video dell’anno ai TransWorld SNOWboarding Riders’ Poll 18
Per visualizzare questo contenuto e' necessario accettare i cookies statistici.
CLICCA QUI per modificare le tue impostazioni relative ai cookies

Stronger The Union Team Movie conquista il riconoscimento più prestigioso sul panorama snowboard internazionale – E’ Best Video of the Year!

Poche parole per annunciare qualcosa di eccezionale per tutto il brand Union Binding: Stronger è il miglior video dell’anno! La diciottesima cerimonia dei TransWorld SNOWboarding Riders’ Poll, gli snowboard award più blasonati e attesi da rider, filmer, editor, sponsor e registi, ha visto primeggiare l’ultimo lavoro firmato Union Binding.

Poteva essere nell’aria visto il successo planetario durante le premiere live e le recensioni più che positive rilasciate dai magazine di mezzo mondo ma la concorrenza sembrava spietata. A contendersi il titolo una schiera di snowboard movie di altissimo livello che comprendeva anche il colosso firmato da Travis Rise The Fourth Phase. Ma non c’è stata storia, Stronger è stato votato dalla maggior parte dei giurati dimostrando di valere il suo prestigio anche grazie a ben due nomination nella categoria Best Video Part of the Year assegnate a Kazu Kokubo e a Scott Stevens. Il giapponese ha dimostrato di meritarsi il titolo confermandosi il rider che più riesce ad esaltarsi davanti a una telecamera. Reader’s Choice dell’anno invece Travis Rice!

Vi ricordiamo qualche dettaglio del film:

Rider: Travis Rice, Kazu Kokubo, Gigi Rüf, Scott Stevens, Dustin Craven, Johnny O’Connor, Phil Jacques, Dan Brisse, Anto Chamberland, Bryan Iguchi, Arthur Longo e Torstein Horgmo.

Filmer: Flo Eckhardt, Justin Hare, Heiko Knauer, Skylar Brent, Mikael Ahtikari, Tijl Bex World

Location: Alaska, Utah, Minnesota, Wyoming, Quebec, Alberta, British Columbia, Austria, Switzerland, Sweden, Finland & Japan.

Congratulazioni a chi ha lavorato duramente in questo progetto! Per vedere l’intero film Stronger The Union Team Movie visitate il canale Red Bull cliccate qui.